Odontoiatria conservativa

Odontoiatria conservativa, il sorriso è un bene che va curato

L’odontoiatria conservativa si propone di restaurare il singolo dente danneggiato dalla carie o da un trauma attraverso otturazioni, ricostruzioni o intarsi.

Le otturazioni possono essere eseguite con differenti materiali, a seconda della posizione e delle condizioni del dente da curare e dell’età del paziente. Per eseguire un restauro di piccole-medie dimensioni in un dente definitivo, invece, è indicato usare il “composito”, un materiale molto estetico che può aderire al dente, formando un corpo unico, e che consente di sacrificare la minor quantità possibile di tessuto sano. L’intarsio, infine, è un restauro eseguito in laboratorio dall’odontotecnico (previa la presa di un’impronta della bocca) e cementato in bocca dal dentista. Gli intarsi sono indicati, ad esempio, nei denti devitalizzati, tendenzialmente più fragili, per proteggerne la porzione masticante e prevenire le fratture verticali della radice (un danno irreversibile che obbliga all’estrazione del dente).

Presso il nostro studio, a Roma (EUR), eseguiamo tutte le operazioni di odontoiatria conservativa, utilizzando strumentazione e tecniche d’avanguardia e prodotti di alta qualità.

Contattaci per fissare un appuntamento.

Richiedi un appuntamento
Come hai conosciuto lo studio?